Pietra vulcanica lavica

La pietra vulcanica detta anche lavica, si caratterizza per i suoi molti significati e proprietà di cui è dotata.

Quando si parla di pietra lavica nera, si può far riferimento ad un numero molto elevato di pietre con caratteristiche ognuna diversa dall’altra. Tra le pietre vulcaniche più diffuse e per certi versi importanti, si possono annoverare:

L’acqua marina, il quarzo, la corniola, l’ametista, l’ametrino, l’ossidiana, l’occhio di falco, il topazio, la sardonica, la blenda o anche la fluorite e l’aplofillite.

Tutti questi minerali si caratterizzano per il fatto che consentono di migliorare e velocizzare i processi di apprendimento; inoltre aiutano ad innalzare e a migliorare tutte le varie qualità presenti ed esistenti in un uomo o in una donna. Sono così capaci di poter esaltare tutti i pregi del carattere di una persona.

Pietra vulcaniche, caratteristiche:

La pietra lavica o vulcanica aiuta anche a sviluppare nuovi pensieri, soprattutto positivi, e, queste pietre in generale, aiutano a migliorare il comportamento, in modo che un soggetto possa trovare la propria serenità e la propria calma nei momenti più difficili della propria vita. In parole molto semplici, le pietre laviche o vulcaniche, aiutano una persona per tutta la propria vita in modo da mantenere la calma nei momenti più difficili prendendo quindi le decisioni giuste al momento giusto.

Come esempio, tra le tante pietre vulcaniche, si può prendere il quarzo rosa, il quale aiuta ad accrescere l’amore incondizionato, l’ossidiana che è invece considerata in grado di far entrare in contatto con il mondo degli spiriti, l’ossidiana è inoltre una delle pietre più antiche e, infatti, veniva già usata dagli uomini della pietra, l’onice nera, che invece aiuta a raggiungere gli obbiettivi prefissati da un soggetto, l’acquamarina, che, stando ad una leggenda, aiuterebbe a riconoscere le bugie, la corniola, che invece viene considerata come il rimedio migliore per poter facilitare la coagulazione del sangue, la blenda che è invece considerata la pietre per eccellenza degli idealisti o anche la fluorite, che invece è adatta a chiunque volesse mantenere sempre la propria libertà, o, ancora, l’aplofillite, che invece è adatta perché dona la calma e rimuove il senso di oppressione, o, infine, anche l’occhio di falco, che invece può proteggere l’organo della vista.

Queste, ovviamente, sono solo alcune delle pietre vulcaniche nere che si possono trovare in natura. Inoltre, le e pietre laviche nere possono essere usate per poter trovare il contatto con il passato, soprattutto con le generazioni passate, cioè con i propri antenati, e tali pietre sono per di più dotate di tutte le qualità utili e necessarie, per poter assorbire le energie in eccesso, facendo sempre sentire bene e carico al punto giusto chiunque.

La pietra vulcanica nera è quindi un’ottima pietra per poter tirare sempre fuori quelle che sono le migliori caratteristiche di una persona.

In che settori è usata la pietra lavica

La pietra vulcanica può essere usata nel settore gioielli sia per uomini che donne, e, più in generale, a tutti coloro che   vorrebbero un grande aiuto per poter tirare fuori quelle che sono le loro migliori caratteristiche e qualità, soprattutto dal punto di vista caratteriale.

Braccialetto pietra dura ematite e lava vulcanica | Pixie Color
Bracciale 7 Chakra lava vulcanica colorata e distanziatori in acciaio

Molte, come si è visto, sono infatti le leggende e le caratteristiche che riguardano tali tipi di pietre vulcaniche, esse, che sono usate sin dall’antichità sicuramente per le loro caratteristiche e qualità, sono ancora oggi, tutte, molto diffuse e usate sia dai più, che, allo stesso modo, dai meno scettici.

Tra le tante pietre, ognuno ha quindi la possibilità di poter scegliere quelle che più si adattano alle caratteristiche e alle varie qualità di ognuno. Scegliere la pietra adatta ad ogni individuo, consente di poter avere anche quel pizzico di fortuna e di spensieratezza che nella vita non guastano mai.