Ossidiana pietra dura naturale proprietà e significato

Ossidiana pietra dura naturale appartiene alla famiglia dei silicati, che sono diverse forme di rocce magmatiche, sedimentarie e metamorfiche, che compongono buona parte della crosta terrestre. Le zone di estrazione si trovano un po’ in tutto il mondo sono: Etiopia, Turchia, Giappone, Indonesia, Perù, Brasile, Messico, Stati Uniti, Islanda, Ungheria.

In Italia storicamente si estrae in Sardegna e nelle isole Siciliane di Lipari e Pantelleria e nell’isola Pontina di Palmarola.

Nell’area mediterranea l’uso dell’Ossidania pietra si è sviluppato nel Neolitico antico e ha avuto il suo massimo nel Neolitico medio fino poi a scomparire gradualmente con la comparsa del metallo, inoltre la fitta rete di scambi commerciali che si svilupparono intorno a questo prezioso materiale crearono le via dell’ossidiana.

L’ Ossidiana pietra pura è praticamente un vetro vulcanico che si forma in seguito al raffreddamento del magma. La lava a contatto con l’aria si compatta velocemente formando questo meraviglioso quasi cristallo L’Ossidania pietra , contiene silicio, alluminio, ossido di ferro e sodio, liscia e lucente solitamente si presenta di colore scuro con tonalità che vanno dal marrone al nero profondo arricchendosi di diverse nuance ed eccezioni maculate, famosa è la variante ossidiana fiocco di neve. La pietra è di consistenza dura ma allo stesso tempo fragile perché si frattura facilmente creando dei bordi molto taglienti.

l’ossidiana Pietra è tra i materiali che si utilizzavano di più nell’antichità soprattutto per costruire utensili da taglio, Le popolazioni precolombiane fecero diventare la lavorazione dell’ossidiana una vera e propria arte, oltre a creare oggetti decorativi e specchi vi modellavano armi come, il macuahuitl, versione rudimentale della spada, nonostante le popolazioni del vecchio continente avessero conoscenze in campo metallurgico nessun metallo allora conosciuto si avvicinava alla capacità di taglio di questa arma fatte di pietra ossidiana.

Tuttora troviamo realizzati in pietra ossidiana oltre ai gioielli, affilatissimi ed eccellentissimi strumenti chirurgici. Il bisturi fatto di Ossidiana pietra viene preferito a quello metallico per la nettezza nel taglio ma soprattutto per l’assenza di particolati metallici che possono essere causa di infezioni. Da questo vetro vulcanico mediante un processo di fusione si ottiene la “lana di roccia” isolante formato da sottilissime fibre di vetro che viene impiegato nell’edilizia.

 

Il significato della pietra ossidiana

La pietra ossidiana prende il suo nome da Obsius un esploratore romano che per primo la scoprì e portò a Roma dall’ Etiopia, ci racconta Plinio il Vecchio in “De Naturalis Historia”(77-78 d.c), enciclopedia delle pietre e fonte di informazione importantissima. Plinio dell’ossidiana pietra dura ne decanta il potere protettivo per i naviganti  il colore e l’eccezionale lucentezza riflettente “che rende ombre a posto delle immagini, negli specchi alle pareti ”, così recitava nel suo libro.

Il filosofo greco Erodoto prima di Plinio dopo un viaggio nell’ antico Egitto descrive in suo saggio di come gli Egizi solevano mummificare i morti e nel momento di sviscerarli, i corpi venivano incisi con una pietra Etiope, nera e molto affilata in pratica, l’ossidiana, inoltre Teofrasto, scienziato greco e allievo di Aristotele descrive nel suo trattato geologico sulle rocce la scoperta e l’osservazione della pietra ossidiana dopo un viaggio a Lipari.

Scopriamo il significato della pietra ossidiana, naturalmente diverso e svariato a seconda delle epoche e dei vari popoli. Gli antichi, gli Aztechi usavano la pietra ossidiana per creare le statue del dio Tezcatlipoca dio della notte che letteralmente significa “specchio fumante” termine che descrive appieno le caratteristiche della pietra ossidiana nera. Gli Indiani D’America davano all’ossidiana pietra il significato di lacrime della terra per ogni guerriero pellerossa morto, tutt’ora la pietra viene chiamata “lacrime di Apache”.

I Maya come gli antichi Egizi davano alla pietra ossidiana il significato, di “Pupilla degli Dei” capacità di  connessione con il regno dei morti e capacità di chiaroveggenza l’ossidiana nera era uno dei materiali con cui venivano intagliati gli scarabei, monili e ornamenti per le camere funerarie.

Le proprietà della pietra ossidiana

Le pietre nere racchiudono nella loro oscurità una grande sapienza, colui che la scopre conosce la vita e la morte. Della Pietra ossidiana conosciamo la variante nera che è la più diffusa, la sua energia è proiettiva, il pianeta che la caratterizza è saturno, i suoi elementi distintivi sono terra e fuoco, tuttavia la pietra ossidiana esiste in diverse varianti ognuna con differenti colori e peculiarità:

  • L’ ossidiana fiocco di neve (nera maculata di bianco) molto particolare. Obsidian Snowflake, come la chiamano gli inglesi la sua caratteristica cromia maculata avviene per la presenza di feldspati grigi (minerale presente nella crosta terrestre) all’interno del magma durante il processo di raffreddamento che donano all’ossidiana fiocco di neve quel manto iridescente e particolareggiato.

 

  • Pietra ossidiana blu o Tokayer-luchsaphir in tedesco che significa “Blu zaffiro” è originaria delle miniere Ungheresi, tuttavia la pietra ossidiana blu rimane sempre scura, perché di origine vulcanica ma durante il raffreddamento può accadere che, filtri dell’ acqua all’ interno delle bollicine di gas contenute all’interno della materia che provoca i famosi riflessi azzurro-verde. La Pietra ossidiana blu nella varietà detta “Nobile” (gree obsidian) e invece di un azzurro/verde acqua magnetico e intenso molto usato è diffuso non è di origine naturale ma schiarito artificialmente.

 

  • Pietra ossidiana arcobaleno iridescente e multicolore che contrastando con la cromia nera mette in risalto la sua singolarità. La pietra ossidiana arcobaleno nasce grazie alle infiltrazioni d’acqua all’interno delle bollicine di gas contenute nella materia durante il processo di solidificazione.

 

  • Pietra ossidiana rossa o bruno rossastra, si estrae soprattutto dalle miniere di Nemrut Dag (Turchia) è di base bruna ma con un dolce effetto rosato con venature chiare traslucide affascinante e potente la pietra ossidiana rossa è il risultato della forte presenza di ferro durante il processo di raffreddamento del magma.

I benefici delle pietra ossidiana

Della pietra ossidiana proprietà scopriamo i molteplici effetti sul corpo e sulla psiche, La pietra ossidiana riequilibra il fisico e la mente aiutando a superare traumi e shock di ogni tipo, inoltre purifica l’ambiente scacciando le energie negative. L’ossidiana pietra agisce efficacemente sui dolori articolari, riduce le tensioni e scioglie i blocchi energetici. In più trai benefici della pietra ossidiana troviamo l’attitudine a velocizzare la cicatrizzazione delle ferite, in aggiunta stimola anche la circolazione linfatica e sanguigna per chi ha problemi di mani e piedi sempre freddi.

La pietra dura ossidiana è il simbolo dell’introspezione, la sua superficie traslucida e il suo colore nero profondo portano la persona in un viaggio all’interno dell’universo umano. Oltre a questo abbiamo l’unione dei due elementi terra e fuoco, un connubio di spirito e materia, infatti fà riaffiorare le emozioni più nascoste e i lati oscuri della personalità portandole alla realtà cosciente e canalizzandole verso la positività.

La pietra di ossidiana in cristalloterapia è legata al primo chakra  “chakra della radice” il suo nome in sanscrito invece è Muladhara, come l’elemento  terra rappresenta solidità e stabilità. Dunque l’ossidiana pietra apporta benefici alle ghiandole surrenali, dona denti forti, favorisce il corretto funzionamento dell’intestino e reni, oltre a previene le infiammazioni del nervo sciatico.

L’ossidiana pietra può ampliare i propri benefici sulla psiche se associata ad altre pietre, insieme al cristallo di rocca è da scudo protettivo contro le cattiverie, diversamente con l’ametista la pietra rafforza il suo potere riequilibrante. Inoltre ogni nuance della pietra ha proprietà diverse.

La pietra ossidiana arcobaleno ha il potere di attirare a sé l’amore dona luce e tranquillità e facilita la vita di coppia, ma aiuta anche a risanare le ferite d’amore.

La pietra ossidiana fiocco di neve è la pietra della consapevolezza riesce a cambiare gli schemi mentali allontanandoli da atteggiamenti sbagliati, dando più valore agli errori commessi, allontana i cattivi pensieri favorendo una rinascita interiore.

La pietra ossidiana blu o nobile, per la sua trasparenza ha il potere di donare luce. La pietra blu assorbe le negatività e aiuta a purificare e rivitalizzare il corpo l’ambiente e il subconscio.

La pietra ossidiana rossa è la pietra della forza di volontà rimuove i blocchi emozionali e la ritrosia verso le persone soprattutto aiuta a superare la timidezza.

L’ossidiana si adatta a qualsiasi segno zodiacale ma quelli che ne traggono più energia sono Gemelli, Leone, Vergine, Sagittario, Capricorno e Acquario. Inoltre è una pietra dai forti poteri magici in grado di mostrare il futuro Infatti veniva usato come “specchio  magico” dal popolo dei Maya.

L’ossidiana nel settore dei gioielli

L’ossidiana non è solo bella, il suo colore richiama mistero ed eleganza, magnetismo e insieme curiosità, considerando che da sempre il colore nero ha rappresentato paura e nello stesso tempo fascino per l’ignoto. La pietra ossidiana si adatta i a qualsiasi materiale per il suo croma neutro e la sua lucentezza che dà risalto a qualsiasi metallo, molto utilizzata nel settore dei gioielli.

L’ ossidiana pietra pura è intagliata a faccette forme ovali o rotonde, la varietà ossidiana fiocco di neve invece è tagliata a cabochon caratteristica forma ovale che mette in evidenza i giochi di luce e di colorazione.

L’ossidiana è una pietra preziosa come tutti i gioielli lucidata e lavorata può essere sfoggiata con bracciali, anelli, collane, pendenti donando carattere a chi la indossa, focalizzando l’attenzione su quelle che sono le diverse peculiarità e giochi colore. La pietra ossidiana insieme al metallo argento è unione di terra e cielo richiamando l’atmosfera e la spiritualità.

Ossidiana Pietra preziosa e unica insieme al colore ricco dell’oro sopratutto nelle nuance blu e rosso, la trasparenza dell’azzurro verde e la seduzione del rosso rende sicuri e disinvolti e donando a chi lo indossa fascino. Indossare una pietra ossidiana rende più audaci ricordate il suo potere sulla psiche che può aiutarvi a stregare chiunque.