calcopirite

La pietra calcopirite ha un colore molto particolare, infatti è molto vicino al colore dell’oro giallo.

Fa parte della famiglia dei solfati.

La calcopirite è una pietra particolarmente morbida. Sulla scala di Mohs ha un valore massimo pari a 4/10.

Non viene utilizzata spesso in gioielleria perché si tratta di una pietra molto delicata e, inoltre, potrebbe irritare la pelle quando è a contatto con il sudore.

A causa dell’estrema delicatezza di questa pietra, non è possibile nemmeno pulirla con l’acqua.

E’ possibile rinvenire la pietra calcopirite principalmente negli Stati Uniti d’America.

Il prezzo della calcopirite non è molto elevato, anzi, in certi casi è addirittura molto esiguo. Questo è dovuto al fatto che è di facile reperibilità.

I benefici della pietra calcopirite

La pietra calcopirite si pensa abbia molteplici benefici. La cristallo terapia, esaminando questa pietra, ha supposto che potesse avere svariati benefici e, oggi, li vedremo insieme!

  • Benefici per il corpo: per quanto riguarda il corpo si pensa che se unita ad altre pietre (ad esempio la malachite) possa favorire la riduzione del dolore. Inoltre, si pensa possa prevenire i crampi. Dei benefici molto importanti fanno riferimento alla protezione di cuore, polmoni e sistema nervoso.
  • Benefici per la mente: si tratta di una pietra che potrebbe risultare molto utile per raggiungere i nostri obiettivi. Questa pietra, infatti, si pensa possa infonderci la giusta mentalità e forza d’animo per poter fare le scelte giuste. La calcopirite ci aiuta anche a sviluppare un senso di generosità verso chi ci circonda. Imparare a comprendere gli altri spesso è molto importante.
  • Benefici per lo spirito: come molte altre pietre, questa risulta essere molto utile durante la meditazione perché si pensa possa sbloccare i chakra in modo da raggiungere il giusto equilibrio.

Badate bene, si tratta sempre di benefici che non sono provati scientificamente.

Leggende e usi della calcopirite

Abbiamo detto prima che questa pietra ricorda molto la lucentezza dell’oro.

Molto tempo fa, la calcopirite veniva regalata ai novelli sposi o ai giovani perché si pensava potesse attrarre fortuna e ricchezza.

Molte persone “potenti” erano solite addobbare i propri vestiti con questa pietra perché, appunto, si pensava che fosse in grado di attrarre fortuna.

Legandoci a questa credenza, possiamo percepire come regalare una pietra calcopirite ad un nostro caro sia un grande gesto di amore e solidarietà. Regalare la calcopirite, infatti, significa proprio augurare ricchezze e felicità alle persone a voi care.

Se invece avete voglia di viziarvi un po’, anche in questo caso regalarsi la calcopirite non può che essere un’ottima idea!

La calcopirite e i chakra

La pietra calcopirite lavora molto bene sul terzo chakra, quello del plesso solare.

Questo chakra viene chiamato anche “Manipura”.

Il terzo chakra agisce sui seguenti organi: stomaco, fegato, pancreas, milza, intestino, cistifellea, oltre che anche su unghia e denti.

Allontanandoci dal fisico per analizzare il potere di questo chakra sulla nostra psiche.

Il terzo chakra è quello dell’ego, dell’auto-controllo e del raggiungimento dei propri traguardi.

Implementare questo chakra significa non fermarsi davanti a nessuna difficoltà per raggiungere i propri scopi.