La pietra ambra viene considerata una vera e propria gemma donata dalla natura perché nasce dalla fossilizzazione della resina che effluisce dagli alberi.

E’ una pietra che viene utilizzata sin dall’antica Roma come rimedio ai malanni o come portafortuna.

I benefici dell’ambra

Nell’antica Roma si pensava che la pietra ambra avesse poteri curativi.

Questa credenza derivava dal fatto che i colori caldi della pietra ambra infondono un senso di calore e di calma.

Grazie al suo colore, appunto, si pensava che questa pietra fosse ottima per proteggere le persone dai problemi psichici e, per molto tempo, in Europa, una collana con pietre d’ambra era considerato uno tra i più bei regali per chi soffriva di crisi isteriche.

Tra i vari modi di usare questa pietra, vediamo anche come in Cina veniva utilizzata insieme all’oppio come sedativo.

Ancora, il lungo contatto della pietra ambra con la pelle si pensa abbia un effetto benefico e, per questo motivo, veniva utilizzata come rimedio per il mal di gola o per altri malanni meno gravi.

Inoltre, la pietra ambra contiene l’acido succinico, ovvero, un componente innocuo per gli esseri umani che veniva utilizzato (e viene ancora utilizzato in alcuni casi) come anti-infiammatorio o per lenire lo stress dando uno stimolo al cervello o, addirittura, per curare le malattie cardiovascolari o per stimolare reni e intestino.

Inoltre, l’ambra ha una proprietà elettrostatica e, rilasciando ioni negativi, depura l’aria dalle tossine incentivando la respirazione.

L’ambra e la fortuna

Oltre alle proprietà curative, l’ambra veniva utilizzata anche come portafortuna.

Veniva utilizzata soprattutto durante la caccia perché, dato che l’ambra ha proprietà elettrostatiche, si pensava potesse attrarre a se le prede da cacciare.

L’ambra, inoltre, veniva utilizzata per la creazione di collane, bracciali o orecchini da donare alle giovani mogli perché si pensava fosse uno stimolante per la fertilità.

Oggi, la pietra ambra, viene utilizzata per creare gioielli portafortuna adatti alle persone ambiziose, che non si accontentano facilmente e che puntano sempre in alto.

Viene regalata ai giovani che si approcciano per la prima volta al mondo del lavoro, infatti, si pensa che possa portare grandi idee e anche denaro.

L’ambra ha una grande importanza anche in amore, infatti, si pensa possa attrarre il vero amore e, addirittura, possa servire a ristabilire i problemi di coppia e, oltre a quanto detto prima sulla fertilità della donna, favorisce anche quella dell’uomo.

Nelle culture orientali, l’ambra ha anche il potere di tenere la propria casa lontana dalle calamità naturali, infatti, è solito mettere in ogni stanza della casa un oggetto composto da pietre d’ambra.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento