Come pulire bracciali in pietra, argento e acciaio | Desja

Come pulire bracciali in pietra, argento e acciaio


Se sei su questa pagina, forse allora starai cercando delle informazioni e delle dritte su come poter pulire, lucidare, ovvero, su come poter ridare brillantezza e lucentezza ad alcuni oggetti di argento, di pietre naturali, di metallo o oggetti dotati di potere preziose che sembrano essere opachi o comunque meno brillanti del solito e per questo sembrano essere meno appariscenti di quello che in realtà sono.

Se stai cercando informazioni su questo argomento allora sei nel posto giusto. O meglio, sei suo sito giusto.

Come poter pulire l’argento?

L’argento, un metallo prezioso particolarmente lucido e lucente, potrebbe nel corso del tempo perdere questa sua qualità a causa dell’usura, o meglio, a causa del suo contatto con la polvere, o comunque, con agenti che possano andare a pregiudicare questa sua essenziale caratteristica.

La pulizia dei gioielli è un passaggio molto delicato perché deve poter essere effettuato con estrema cura e cautela. La cura e la pulizia consentono infatti di far sì che ogni gioiello possa conservarsi meglio e quindi possa mantenere alla lunga quelle che sono le caratteristiche che lo rendono particolare.

Come detto quindi la pulizia dell’argento è fondamentale e richiede molta calma e cura. Spesso, a livello industriale, la pulizia di oggetti d’argento avviene o con appositi macchinari che consentono di poter spazzolare per bene ogni oggetto, oppure, frequente e ottimale è la possibilità di poter effettuare un’argentatura, ovvero, la possibilità di poter spazzolare l’oggetto in questione e rivestirlo, come se fosse la prima volta, d’argento.

Questo processo consente infatti di poter dare una brillantezza e una lucentezza invidiabile.
È però possibile poter provvedere alla pulizia degli oggetti d’argento tramite l’uso di uno spazzolino o di un panno, possibilmente di cotone e non con diversi tipi di spugne, che con acqua e bicarbonato, o con appositi prodotti utili per poter pulire l’argento, sconsigliati quando si tratta di oggetti con pietre, consentono di poter ridare brillantezza all’oggetto in questione.

L’eventuale spazzolino o il panno che viene ad essere usato, deve essere passato sull’oggetto in maniera molto delicata, per evitare in ogni caso che si possa graffiare.

Dopo aver effettuato questa operazione, utile è sciacquare tale il bracciale o altro gioiello in argento con dell’acqua, in modo che i residui e le impurità del prodotto possano essere eliminate.

Come pulire bracciali con pietre?

Se si fa riferimento a bracciali dalla presenza di pietre, importante è tenere a mente che non devono per nessun motivo essere usati prodotti acidi o aggressivi, ma prodotti caratterizzati da una certa delicatezza e che quindi consentano di poter pulire i bracciali con pietre naturali con sicurezza senza potergli arrecare danni.

Sarebbe utile poter pulire questi prodotti tramite alcuni macchinari, o, poter utilizzare apposti prodotti per far sì che si possa avere un risultato ottimale.

È inoltre possibile provvedere alla pulizia di questi prodotti tramite l’uso di acqua calda e di specifici tipi di sapone e provvedere ad asciugare l’oggetto in questione o con un panno liscio per evitare che si graffi, o far sì che si possa asciugare naturalmente.

Ovviante, anche qui, l’eventuale panno usato deve essere applicato delicatamente, in modo che si eviti di graffiare l’oggetto in questione.

Alla fine di questa operazione, utile è sciacquare l’oggetto ed eliminare i residui del prodotto usato e le varie impurità.

Come poter pulire bracciali in acciaio?

Anche in questo caso, come nei due precedenti, sarebbe ottimale poter utilizzare appositi prodotti, ma, in alcuni casi, è possibile poter provvedere alla loro pulizia tramite l’uso di acqua e alcuni tipi di sapone o tramite l’uso di acqua e bicarbonato.

È inoltre sconsigliato l’uso di panni ruvidi, essi potrebbero infatti graffiare e quindi danneggiare i bracciali in acciaio in questione.

Ovviamente, la pulizia effettuata a livello industriale consente sempre una maggiore resa ma, ciò non toglie che sistemi casalinghi possano comunque portare a buoni risultati per la pulizia di vari oggetti.

Si sconsiglia, infine, quando si indossano questi tipi di bracciali in acciaio, l’uso di particolari profumi e deodoranti, questo perché, essi, potrebbero portare a un danneggiamento dell’oggetto in questione.

Ovviamente anche qui, come nei due casi precedenti, questi prodotti devono essere applicati su un panno o uno spazzolino che saranno passati sull’oggetto in questione.

Alla fine di questa operazione, necessario è sciacquare il tutto con dell’acqua eliminando così i resti del prodotto usato e le eventuali impurità.