La pietra acquamarina ha una forma prismatica che permette la variazione della tonalità di colore da un blu scuro al verde chiaro.

Attorno a questa pietra aleggia una varietà di leggende e storie legate a varie popolazioni. Inoltre, vediamo che la pietra acquamarina ha molti poteri benefici sul corpo e sulla mente dell’uomo.

Significato della pietra acquamarina

I primi a scovare un significato nella pietra acquamarina furono i Romani e i Greci che vedevano nelle tonalità di colore di questa pietra un chiaro riferimento al mare.

Si pensava che la pietra acquamarina fosse parte dei tesori nascosti delle Sirene ed era, per questo motivo, un vero e proprio portafortuna per i marinai che, trovando la pietra, pensavano di avere, rispettivamente,  il favore di Nettuno o di Poseidone, i dei del mare della cultura romana e greca, e quindi avrebbero potuto navigare in acque tranquille.

Le mogli dei marinai erano solite regalare ai propri mariti la pietra acquamarina per augurare, appunto, un tranquillo ritorno a casa, lontani dalle eventuali calamità naturali legate al mare.

Un altro significato che abbiamo da questa pietra è che, dato il suo colore che, oltre al mare, ricorda anche l’azzurro del cielo, possa dare speranza e conforto durante un brutto periodo guidandoci, in questo caso, lontani dall’oscurità per raggiungere la luce.

Oggi, oltre ad un amuleto per superare i brutti momenti, la pietra acquamarina viene regalata tra gli amici, nella coppia o ai novelli sposi come augurio di un lungo e bellissimo rapporto.

Benefici della pietra acquamarina

La pietra acquamarina viene utilizzata molto in cristallo-terapia.

Una delle tecniche utilizzata è quella di indossare questa pietra come ciondolo applicato ad una collana per aiutare la respirazione, quindi i polmoni, infatti, viene utilizzata in questo senso per gli attacchi di tosse, bronchite, allergie stagionali e altri problemi che limitano la respirazione.

Viene anche utilizzata per la stanchezza degli occhi, posizionando leggermente le pietre sugli occhi o, ancora, per risolvere l’insonnia mettendo la pietra  in un sacchettino vicino al letto. Può essere utilizzata anche per i problemi della pelle come, ad esempio, psoriasi ed eczema.

Oltre ai benefici sul corpo, vediamo come la pietra acquamarina ha anche benefici sulla mente: velocizza i processi decisionali del nostro cervello e ci aiuta anche ad apprendere più rapidamente, inoltre, vi rende più responsabili e meno propensi a giudicare subito.

Questo potrebbe, quindi, essere un regalo utile per i novelli sposi, gli studenti, gli amici e coloro che si approcciano al mondo del lavoro.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento